Notizie

REGOLE GESTIONE RIFIUTI COVID ANNO 2022



Da questa settimana entrano in vigore le nuove regole di gestione dei rifiuti per i cittadini residenti nel territorio comunale, positivi al coronavirus o in quarantena.

In caso un singolo cittadino o un nucleo familiare residente nel comune sia in quarantena o isolamento a causa del COVID-19 non dovrà temporaneamente utilizzare i servizi di gestione rifiuti normalmente a disposizione dei residenti (raccolta domiciliare residui vegetali, ingombranti, accesso centro raccolta rifiuti differenziati, ecc…).

I rifiuti prodotti durante questo periodo devono essere comunque raccolti e separati in maniera differenziata nei rispettivi contenitori assegnati, che dovranno essere mantenuti presso la proprietà privata e non esposti per lo svuotamento sinché non sarà comunicato l'esito negativo del tampone di controllo; ricevuta la conferma della negatività sarà possibile conferire i rifiuti così raccolti sia presso il centro comunale di raccolta di via Parenza Bassa sia nelle previste raccolte domiciliari.

 

Durante il periodo di positività sarà possibile inoltre conferire parte dei rifiuti domestici non pericolosi prodotti, raccolti in maniera indifferenziata quindi senza dover separare le varie frazioni (carta/vetro/organico/plastica), inserendo i rifiuti dentro un sacco di plastica (anche non trasparente).

Ogni sacco per la raccolta dei rifiuti indifferenziati così realizzato dovrà essere doppio, costituito quindi da due sacchetti di plastica uno dentro l’altro, per evitare che si possano poi rompere durante il trasporto;

I sacchi doppi, ben chiusi, dovranno poi essere inseriti dentro il bidone della frazione secca (indifferenziato) fornito all’apertura dell’utenza.

All’interno del bidone del secco non dovranno essere presenti rifiuti sparsi, neanche se eventualmente accumulati prima della positività, tutto dovrà essere contenuto dentro sacchi chiusi.

Il bidone del secco potrà quindi essere esposto settimanalmente in area pubblica di fronte alla propria abitazione solo la domenica sera; i rifiuti saranno raccolti il lunedì mattina.

 

Si informa inoltre che:

·         non è necessario comunicare al Comune l’esito negativo del tampone di controllo;

·         il servizio di smaltimento settimanale è gratuito per l’utente.

 

Se invece non si è positivi, la raccolta differenziata può continuare come sempre, usando però l’accortezza, se si è raffreddati, di smaltire i fazzoletti di carta nella raccolta indifferenziata, così come  anche guanti e mascherine.

 

In allegato alla notizia  trovate una breve guida riepilogativa delle regole da seguire.

Servizi in primo piano